L’ampiezza dell’oscurità…basta un riposino..

L’ampiezza dell’oscurità…basta un riposino…ma come si fa a descrivere il pensiero notturno di ieri, non trascritto, svogliatamente perso tra le pieghe dell’amigdala , rincorso malamente dall’ippocampo ( il famoso – dell’ormai celebre foto- con il bastoncino per le orecchie infilato nella coda come un’alabarda, ovvio).

L’ampiezza dell’oscurità, silenziosa, umida, quella dentro di noi, quella che rimane in attesa, tumultuosa e sorda. Quella che contiene tutto il senso superfluo dell’io e possiamo lasciarlo lì o farlo dilatare con il desiderio o l’avversione.

Bè, per venire al dunque: da ieri, un pò inquieta – sto lavorando sul controllo e non è facile – un’avversione e una rabbia straripanti per questo e quello e quell’altro. Ieri notte a dormire alle 3.00 con sveglia alle 6.30…giornata inquieta, un pò tumefatta e nervosa.

Vado in studio a lavorare, scrivo qualcosa di nebuloso riguardo l’oscurità e mi lascio andare a un bel riposino postprandiale.

W il riposino! Capisco chi è dedito a questa santa pratica! Mi sono svegliata alle 17.00 e tutto era cambiato.

Basta un riposino e tutto si rimette e funzionare per benino!

 

LE DUE REGOLE D’ORO DEL PISOLINO PERFETTO

  1. Dormire circa mezz’ora.  Se si dorme di più si rischia di cadere nella cosiddetta inerzia del sonno, un periodo familiare a molti, in cui si rimane come intontiti.
  2. Meglio dopo pranzo.  In questo momento della giornata si intercetta il calo circadiano della vigilanza, quando la propensione al riposo è maggiore. Addormentarsi a pomeriggio inoltrato potrebbe invece indebolire il sonno notturno. http://www.auxologico.it/approfondimenti/benefici-riposo-pomeridiano.          Prof Gianfranco Parati.

3 risposte a "L’ampiezza dell’oscurità…basta un riposino.."

  1. mara lionetti ha detto:

    “L’ampiezza dell’oscurità, silenziosa, umida, quella dentro di noi, quella che rimane in attesa, tumultuosa e sorda. Quella che contiene tutto il senso superfluo dell’io e possiamo lasciarlo lì o farlo dilatare con il desiderio o l’avversione.” …. Veramente speciale la tua scrittura, rigogliosa,piena, chiara, poetica.
    Grazie e.. EWWIWA il riposino!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...