Bisogna sia scritto.

“…Non saprà mai ciò che lui stesso può scrivere finchè non abbia un sentimento generale di ciò che bisogna sia scritto…può impararla soltanto dai suoi colleghi apprendisti, con i quali ha in comune una cosa: che sono contemporanei”.

W.H.Auden – “Del fare e giudicare” – Tratto dalla rivista “Tempo presente” Anno 3° n°2 febbraio 1958