Si sta qui..

Si sta qui..come d’autunno sugli alberi le foglie. Questi pezzi di carta, come noi, aspettano instabili sul muro di essere scelti e portati in un posto nuovo per rivivere, ciascuno nella sua unicità come opera d’arte. Come noi che abbiamo nostalgia di un abbraccio e di un sorriso estemporaneo. Questi pezzi si offrono senza voler nulla in cambio, chiedono solo di essere apprezzati come sono perchè in questo tempo di timore profondo neanche il sorriso è più gratuito.

Esposti tra gli occhiali per scoprire un nuovo punto di vista e darsi una nuova possibilità.

Alcune immagini dell’installazione. Il video non riesco a caricarlo.