Scomposizione 13°

Non c’erano raggi e arrivò un’altra persona tutta coperta, con un carrello.

Girò quel carrello come un tavolo verso di lui e scoperchiò dei piatti: una bottiglia con la bibita arancione, una bottiglia con l’acqua, le cannucce, un piatto con un parallelepipedo violetto e una grossa sfera morbida marrone scuro con tanti pallini bianchi intorno.

Non era quello che voleva ma la persona gli spiegò: “Queste sono le cose che volevi. La realtà olografa, la luce gialla non sappiamo ancora se potrebbe peggiorare la tua situazione, aumentare gli stacchi dei pezzi del tuo corpo.

Questo è il cibo che mangi e vedrai avrà il sapore che volevi ma è fatto così, non come lo hai sempre visto quando lo ordinavi perché mangiavi sotto la luce che trasforma tutto in cose belle”.

Marco ringraziò e provò a mangiare quel parallelepipedo violetto. Il sapore era di panino con prosciutto cotto e maionese ma era molto triste. La stessa cosa per il gelato al cioccolato.

Mangiò tutto ma le cose non erano come le conosceva.

Era stranito.

Rimase sotto osservazione per diverse settimane.

Aveva uno schermo doveva vedeva i cartoni animati ma non poteva giocare con i personaggi che gli erano sempre stati amici.

Aveva provato a parlarci ma quelli stavano dietro lo schermo e non gli rispondevano mai.

Imparò a guardare le loro storie. Cominciò a capire che la realtà vera era molto, molto diversa da quella dove era stato immerso fin dalla nascita.

Ogni tanto entrava qualcuno.

Per i pasti o passare la luce violetta su di lui e sui pezzi.

Un giorno lo portarono via. Steso su un carrello grande.

Lo misero sotto una grande luce violetta poi si addormentò.

Si svegliò nella sua camera tutto fasciato con i pezzi attaccati, gli dissero, perché lui non li sentiva.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...